Lezioni di trucco gratis

Segui le lezioni di trucco (gratis) e diventa una professionista nel settore della cosmesi e del make up

Accademia Venusia con i suoi 15 anni di esperienza nel settore dell’estetica e del benessere ti offre un tutorial online gratuito di lezioni di trucco in 9 fasi e 10 video.

Il tutorial riguarda l’applicazione di un trucco base ed è stato sviluppato per mostrarti le tecniche e le fasi di lavoro per poter procedere in modo corretto e professionale nel settore del make up all’interno di un ambiente di lavoro di tipo professionale, come potrebbe essere un centro estetico, un centro benessere o centro specializzato in trattamenti di make up.

Oltre 15 anni di esperienza nel settore estetica e benessere per avviarti alla professione di visagista truccatrice 

Sei un’appasionata di trucco e di make up?
Vuoi aumentare le tue competenze nel settore della cosmesi e del make up?
Vorresti trasformare la tua passione in un lavoro?

Anche se non sei un’estetista esperta o una truccatrice professionista Accademia Venusia ti da la possibilità di approcciarti in modo corretto e professionale con il mondo dell’estetica e del benessere.
Il primo consiglio che ti diamo è di non essere spaventata, da parte nostra ti offriamo una scuola di formazione professionale accreditata dalla Regione Marche con oltre 15 anni di esperienza nel settore estetica e benessere, formata da un gruppo di docenti provenienti dal mondo del lavoro che nel corso degli anni hanno formato decine di professioniste, con feedback positivi!!.

Segui questo breve tutorial gratuito di lezioni di trucco base, in 9 fasi spiegate con 10 video, ambientato all’interno di un ambiente di lavoro di tipo professionale, come ad esempio un centro estetico, un centro benessere, o un centro dedicato al make up.
Il tutorial è destinato a chi si trova nelle fasi iniziali della sua formazione e vorrebbe approfondire le competenze per diventare visagista truccatore o make up artist.
In particolare è rivolto alle appassionate di estetica che si avvicinano per la prima volta al mondo del trucco e del make up e vorrebbero capire le fasi di lavoro, gli step da seguire e i prodotti più opportuni da utilizzare.
Per questo tutorial di lezioni di trucco online Accademia Venusia ha coinvolto la nostra amica Meri che ha prestato il suo viso alle nostre lezioni e ai “nostri eperimenti”!!!

Elenco del materiale necessario per il tutorial lezioni di trucco
• Acqua micellare/Latte detergente/Tonico
• Crema idratante
• Base per trucco
• Correttore
• Fondo tinta
• Cipria trasparente
• Polvere bianca iridescente
• Ombretto
• Matita nera
• Mascara nero
• Matita burro
• Fard
• Pennello piatto
• Pennello per ombretto
• Pennello grande per fard
• Pennello per fondo tinta
• Piumino da cipria
Se in questo momento alcuni termini non ti sono familiari non ti preoccupare, il loro utilizzo è spiegato nel corso dei 10 video seguenti.

Preparazione dell’ambiente di lavoro

La preparazione dell’ambiente di lavoro, di tipo professionale, costituisce il prerequisito per tutte le attività di seguito elencate. Questo deve essere pulito, disinfettato e con tutti gli attrezzi e gli utensili da lavoro opportunamente sterilizzati secondo le normative vigenti.
Un ambiente di lavoro pulito e ordinato è un requisito indispensabile per ogni attività di estetica, di trucco e di make up, inoltre questo rappresenterà il miglior veicolo per valorizzare le nostre professionalità, in modo da favorire il passaparola tra le nostre clienti e il successo di tutte le nostre attività.
Il primo step da compiere prima di iniziare ogni tipo di operazione è quello di sanificare e igienizzare le proprie mani.
La sicurezza della nostra persona e delle nostre clienti è un fattore cruciale specialmente durante questo turbolento periodo di emergenza, tuttavia utilizzando i protocolli di sicurezza e gli opportuni dispositivi di protezione individuale possiamo operare con assoluta tranquillità sia nei confronti della nostra persona che per quella delle nostre clienti.

Fase 1 – Detersione del viso

Il primo passo da compiere consiste nella fase di detersione e di pulizia del viso.
La fase di detersione consiste nel togliere i residui di trucco utilizzando latte detergente, il tonico o l’acqua micellare, successivamente viene applicato un leggero velo di crema idratante al viso (adatta al suo tipo di pelle) poichè la pelle della nostra amica Meri risulta particolarmente secca.
L’applicazione della crema deve essere appositamente dosata, in caso di eccedenza di prodotto non assorbito dalla pelle, questo dovrà essere asportato con una velina.
L’operazione di “preparazione di pre-make della pelle” è necessaria per proteggerla e per far si che la successiva applicazione del fondotinta sia unifiorme.

Fase 2 – Utilizzo del correttore

Appena la pelle del viso ha terminato di assorbire la crema idratante viene applicato il correttere per neutralizzare gli effetti delle occhiaie. Il correttore è un cosmetico di colore chiaro o di colore scuro e viene usato in base alla morfologia del viso e le correzioni da effettuare.
Il colore chiaro ingradisce, mette in evidenza e dona luminosità, il colore scuro rimpicciolisce, restringe ed nasconde le forme della morfologia del viso.
Per stendere il correttore sul viso viene utilizzato un pennello, le dita delle mani o in alternativa una spugnetta.
L’utilizzo del correttore si è reso necessario per correggere una leggera discromia scura della pelle sotto gli occhi.

Fase 3 – Applicazione del fondotinta

Il fondotinta viene scielto di un colore il più possibile simile al colorito naturale della pelle, al fine di evitare la formazione di chiazze di diverso colore e donare un aspetto naturale alla pelle. 
L’applicazione del fondotinta avviene utilizzando l’apposito pennello oppure una spugnetta
morbida stendendo lo stesso fondotinta in maniera uniforme e sfumandolo opportunamente ove necessario.
Successivamente lo stesso fondotinta viene fissato sul viso utilizzando un velo di cipria trasparente. Per fare ciò viene usato il pennello nella zona inferiore dell’occhio, mentre viene utilizzato un piumino da trucco per la restante parte del viso.
In ultimo si è provveduto ad applicare un prodotto cosmetico comunemente definito “terra” sotto lo zigomo del viso ed il blush sulle gote per rendere più dolce il mood della nostra amica Meri.

Fase 4 – Neutralizzazione della palpebra

La fase di neutralizzazione della palpebra serve a dare un senso di maggiore naturalezza agli occhi e quindi al viso.
Generalmente si usano almeno tre diverse sfumature di ombretto: uno chiaro sulle palpebre, uno più scuro per infossare l’orbita, uno chiaro sotto le sopracciglia. 
Gli ombretti possono essere di due categorie: naturali (i più simili al colore della nostra pelle e dei nostri occhi) cromatici (con colorazioni di tipo vivace).
L’obretto viene applicato utilizzato appositi pennelli (denominati pennelli da ombretto) in maniera uniforme.
Nel nostro caso abbiamo scelto un’ombretto in crema color carne chiaro e lo si è applicato su tutta la palpebra mobile e fissa degli occhi con il fine di neutralizzare il colore della palpebra stessa.

Fase 5 – Correzione delle sopracciglia

La correzione delle sopracciglia viene eseguita con una matita a punta piatta di un tono più chiaro del colore naturale dei peli.
Con la stessa matita vengono disegnati piccoli tratti della stessa forma delle sopracciglia, della stessa dimensione e inclinazione dei peli naturali, in modo da uniformare la linea naturale delle sopracciglia.

Fase 6 – Ombretto occhi

Questo step di lavoro consiste nel truccare gli occhi, nel nostro caso utilizzando ombretti naturali, perchè questi possono essere usati in qualsiasi ora del giorno, per qualsiasi occasione, da soli oppure mescolati fra loro.

Fase 7 – Applicazione matita infracigliare

La matita per occhi deve essere a punta sottile per tracciare i bordi delle palpebre superiori e inferiori.
Si eseguono fra le ciglia trattini e punti fino ad arrivare all’angolo esterno dell’occhio, dove i trattini e punti si uniscono e diventano linea, il tutto si sfuma con un pennello sottile inumidito e si ripassa la matita il più aderente possibile alla radice delle ciglia. 

Fase 8 – Applicazione matita burro e mascara

La matita occhi di color burro ha all’ interno un pigmento di colore giallo su base bianca. Questa viene utilizzata in ogni proposta di trucco dal naturale al visibile ove è necessario ampliare lo sguardo. 
Successivamente si è applicato il mascara stendendolo più volte sulle ciglia in piccole quantità per non attaccare le ciglia le une alle altre. Il mascara si applica prima alle ciglia superiori e successivamente su quelle inferiori.

Fase 9 – Trucco delle labbra


La matita per le labbra sottolinea labbra ben modellate e ridisegna una bocca da correggere. La punta della matita deve essere sottile, il colore in armonia con il rossetto ma di un tono più scuro.
Nel caso della nostra amica Meri si è optato si è optato per un colore neutro alle labbra in modo tale da dare un’aria naturale alla sua bocca, si è delineato il contorno labbra con una matita nude, poi si è applicato il rossetto.
Nella scelta del tono del rossetto il primo fattore da tener presente sarà la dimensione della bocca: bocca carnosa rossetti spenti il più possibile naturali, bocca piccola ben disegnata rossetti vivaci e chiari.
Nel caso in cui si voglia rendere le labbra lucide viene steso su di esse con o senza rossetto un lucidalabbra a penello per ottenere dei contorni nitidi.

Sintesi dei risultati con un vista prima e dopo l’applicazione del trucco

Conclusione delle attività, igienizzazione e disinfezione dell’ambiente di lavoro

Poichè le attività di trucco e di make up dovrebbero essere eseguite all’interno di un contesto di lavoro di tipo professionale come ad esempio un centro estetico, un centro benessere o un centro make up, l’ultima fase rappresenta l’igienizzazione dell’ambiente di lavoro e la preparazione della postazione per la cliente successiva.
In questa fase viene effettuata una pulizia e una disinfezione del tavolo da lavoro e una sterilizzazione degli attrezzi utilizzati.

Anche la nostra amica Meri sembra essere contenta e soddisfatta, da parte nostra la ringraziamo e vi rendiamo partecipi alla sua incredulità per i risultati ottenuti!!
Accademia Venusia ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del tutorial.

Lezioni di trucco

Diventa visagista e make up artist 

Il corso di formazione professionale con qualifica di I livello accreditata dalla Regione Marche valido in Italia e nell’Unione Europea

ACCEDI AL CORSO DI TRUCCO

Scopri i seminari tecnici in ambito nails: “dry manicure, dry pedicure e soak off” e “ricostruzione unghie in gel livello base”

SCOPRI I SEMINARI TECNICI